Operare con la LUCE

Cosa significa Operatore di Luce?
Ci sono persone che sentono costantemente un contatto con Qualcosa di più grande che è nello stesso istante dentro, nel cuore di solito e fuori tutt’intorno. A volte questo Qualcosa sembra suggerire direzioni e comprensioni. Da questa Fonte ho cominciato a fare esperienza di come funziona il pensiero quando immagina o percepisce la LUCE.
Vi invito a usare la Luce chiamandola: “Luce, per favore” oppure solo LUCE LUCE LUCE e visualizzare o percepire un raggio di luce bianca che attraversa tutto quello che desiderate pulire, curare, riparare. Puo’ essere una persona mentre è attraversata da una corrente da riequilibrare definita dagli umani Malattia, oppureluce solare una situazione; una città; una cosa.
Inviate la Luce da una fonte esterna….come se venisse dal Cielo e create una bolla o un corridoio luminoso dove inserire la persona malata, o la situazione. 
E rimanete per almeno 16 secondi/un minuto. Mentre mantenete l’attenzione su quello che serve, potreste essere stupiti da altre informazioni e immagini che si manifestano. Osservate come la situazione possa migliorare sotto quella LUCE e poi lasciate andare. Sul piano terrestre la guarigione potrà manifestarsi in modi a cui non avevato pensato (data la limitatezza del cervello se lo si utilizza come una macchina che risponde meccanicamente a uno stimolo senza SCELTA)

Esempi di Luce inviata:

  • IMPORTANTE inviare la LUCE a se stessi prima di tutto, al mattino,
  • ALL’ACQUA, AL PIANETA
  • all’automobile mentre guidate
  • a una persona cara in difficoltà fisica o emozionale
  • a una casa, un oggetto, al DENARO per pulirlo e ringraziarlo.
  • ai vostri figli vicini e lontani: a scuola, all’Estero
  • al cellulare o al computer per dargli una pulitina energetica
  • e ad aspetti più dettagliati: le cellule, il sistema nervoso, la serratura che non si apre… ecc.
  • PIU’ di tutto, inviate la LUCE con altre persone,  in gruppo, allineate per orario: un minuto ogni mezzora INSIEME ognuno da casa propria alla situazione o persona che necessita di RICEVERE, anche per  agevolare il morire con più grazia. (lasciare il corpo)
  • Il resto è FEDE quantica
    INVIARE LA LUCE BIANCA COME L’AMORE INCONDIZIONATO è PERMESSO DALLA LEGGE DIVINA CHE REGOLA IL LIBERO ARBITRIO